Iscrizioni ai corsi di teatro

Insegnanti: Claudio Morandi, Giuliano Gariboldi, Matteo Cima

Il corso di recitazione teatrale base 2015–2016 (primo anno) inizierà a ottobre e finirà a metà maggio.

INCONTRO INTRODUTTIVO: sarà martedì 04 ottobre 2016, alle ore 19, presso l'auditorium-teatro della Circoscrizione di Loreto a Bergamo in Largo Roentgen (mappa).
Scriveteci una mail (info@cutbg.it) per comunicarci il vostro interesse, grazie.


Il primo appuntamento è un incontro di presentazione del corso di teatro: il gruppo di insegnanti si presenterà e spiegherà il programma e i metodi del corso, potrete quindi chiedere qualunque cosa. Chi ha problemi a partecipare a questo incontro o può arrivare più tardi deve comunicarcelo via mail a: info@cutbg.it

Deciderete solo dopo l'incontro se iscrivervi, semplicemente comunicandolo alla fine dello stesso incontro o venendo a lezione la settimana successiva.

Il corso si articola in incontri a cadenza settimanale di due ore ciascuno. Saranno messi inoltre a disposizione degli iscritti, momenti di approfondimento ulteriore con gli insegnanti, soprattutto alla vigilia del saggio finale.

I CORSI SONO APERTI A TUTTI, anche a coloro che non sono studenti.

GLI STUDENTI dell'università di Bergamo usufruiscono del contributo dell’ateneo se questo è stato deliberato per l'anno in corso. In caso contrario gli studenti stessi contribuiscono al costo del corso, secondo una quota stabilita ogni anno dall'associazione CUT per coprire le spese.

Per ulteriori informazioni su costi e modalità siete pregati di contattarci via e-mail
info@cutbg.it

DIREZIONE ARTISTICA

L’associazione studentesca CUT ha affidato la direzione artistica dei corsi al regista Claudio Morandi dell’associazione Universo Del Teatro, il quale designerà il resto dello staff insegnanti che si alterneranno alle lezioni.

PROGRAMMA DEL CORSO (PRIMO ANNO) :

Il corso di recitazione per principianti è un corso di avvicinamento al teatro che tocca tutti i punti fondamentali delle tecniche e dello spirito della recitazione. Si conclude con un saggio-spettacolo e quindi è un corso molto improntato sulla pratica dell'attore, sull'esperienza diretta.

Tutti gli allievi alla fine avranno vissuto sulla propria pelle un vero percorso umano ed artistico e l'emozione di un debutto, sviluppato conoscenze che permetteranno di visualizzare una “regia” ogni qualvolta leggano o vedano rappresentato un testo teatrale.

Saranno inoltre spettatori più consapevoli in grado di percepire quale percorso gli attori abbiano dovuto seguire per arrivare al prodotto finale.

Spesso il saggio finale trova occasioni per essere replicato, a seconda della riuscita e dell'impegno. Viene presentato normalmente presso alcune rassegne teatrali del territorio bergamasco.


PROGRAMMA SINTETICO

· Tecniche di concentrazione e rilassamento.
· Cognizione di sé, degli altri e dello spazio nel lavoro dell'attore
· Lavoro psico motorio con la musica.
· Movimento di gruppo nello spazio.
· Tecniche di movimento individuale: controllo corporeo psicomotorio, ritmo, sviluppo delle capacità espressive delle parti del corpo
· Cenni di mimo
· Cenni d'acrobatica
· Voce: respirazione, tecniche di rilassamento, modulazione del suono, utilizzo dei risonatori
· Cenni di dizione
· Improvvisazioni: libere, guidate e con musica
· Recitazione: presenza scenica, studio e tenuta del personaggio
· Interpretazione di brani da opere scelte
· Allestimento di un saggio finale per una valutazione personale